Flash Mob Art River alla notte lilla

La cultura come momento di riflessione.
È con questa frase che Art River si è presentata per la prima volta al grande pubblico.

 

Il 12 luglio 2018, in occasione della notte lilla dell’Isola card, i membri dell’associazione hanno realizzato una flash mob performance. Per l’occasione in ogni angolo del quartiere Isola c’era bella musica con ospiti d’eccezione e le strade erano gremite di gente e anche i locali.

Tra un aperitivo, qualche risata e diverse tappe itineranti, il gruppo si è così mostrato: al segnale stabilito, hanno indossato delle mascherine nere, hanno preso un libro e sono rimasti immobili per diversi minuti, fino al segnale di chiusura. La maggior parte delle persone ha assistito incuriosita, chiedendosi cosa stessero facendo. A spiegarlo era un membro del gruppo (l’unico non mascherato), che distribuiva volantini esplicativi della performance e promozionali. Gli altri rimanevano immobili, come pietrificati, senza comunicare con nessuno.

La comunicazione vista come cultura, infatti, la mancanza di dialogo e di riflessione, sono stati i temi su cui Art River ha voluto sensibilizzare i passanti. Il fatto che siamo accecati da distrazioni superficiali e non abbiamo più tempo per fermarci a pensare e a riflettere su cosa è davvero importante, è lo spunto che l’associazione ha voluto lanciare.

La performance si è svolta brillantemente nel locale Lu.po, durante il laboratorio musicale Vox Populi nella Fonderia napoleonica, esternamente al negozio l’Isa e altrove. Le persone in alcuni casi erano curiose, in altri  casi erano critiche e scettiche, ma la maggior parte si è mostrata entusiasta.

Con l’occasione sono nate belle idee per future collaborazioni e nuovi contatti. Restiamo a vedere!

Adelaide De Martino